Home > Aspetto economico

Aspetto economico

La malattia degli edemi rappresenta un importante problema economico per molti allevamenti suinicoli. È ora disponibile un vaccino innovativo che permette di risolvere il problema. Nonostante la disponibilità di questo prodotto, molti allevatori si chiedono se valga la pena somministrare il vaccino contro la tossina Shiga agli animali nei propri allevamenti.

La risposta viene fornita dal calcolatore COIN messo gratuitamente a disposizione da IDT.
COIN è un acronimo che significa “Calcolo online dell’utile netto individuale” (dall’inglese Calculate Online your Individual Netprofit).

Oltre alla pressione psicologica risultante dalla morte di un numero elevato di suini, gli allevamenti con epidemie di malattia degli edemi da moderate a gravi si trovano inoltre ad affrontare problemi di natura economica.

Porcellino

L’aumento del tasso di mortalità e una minore performance di crescita unitamente al maggior numero di consulenze veterinarie e di trattamenti con antibiotici contribuiscono alla riduzione dell’utile netto totale. In aggiunta, molto spesso è necessario modificare la formulazione alimentare con una più costosa L’adozione di un’alimentazione restrittiva per evitare conseguenze peggiori incide però negativamente sulla performance di crescita dei suinetti e sul peso di vendita che risulta minore. Di conseguenza, viene prolungato il periodo di accrescimento e si ha un deterioramento dell’indice di conversione alimentare. Anche in caso di leggero aumento della mortalità, gli allevamenti vanno incontro a problemi di natura economica.

Dall’introduzione del vaccino, avvenuta nel 2013, c’è una nuova speranza contro la malattia degli edemi . Da allora, molti veterinari e produttori hanno conseguito vantaggi economici e miglioramenti di performance grazie al vaccino contro la tossina Shiga. Riportiamo di seguito le loro esperienze. Per valutare se la vaccinazione rappresenta un buon investimento e conoscere i vantaggi economici del vaccino contro la malattia degli edemi per un allevamento, è possibile effettuare il calcolo con pochi semplici passaggi utilizzando COIN.

Fare clic qui per iniziare a utilizzare il calcolatore

Allevatore
John Neuman,
Syddanmark (Danimarca)

»Tutti gli elementi indicavano che aveva un senso, dal punto di vista economico, sostenere questa spesa una tantum per il vaccino.«

Visualizza affermazione
Leggi altre dichiarazioni da tutta Europa

Allevatore
John Neuman,
Syddanmark (Danimarca)

»Tutti gli elementi indicavano che aveva un senso, dal punto di vista economico, sostenere questa spesa una tantum per il vaccino.«

Visualizza affermazione

Medico veterinario
Mrs Ulrike Eliewsky,
Tantow, Brandenburg (Germania)

»Il positivo impatto economico e il miglioramento della salute degli animali ci hanno convinto. Continueremo indubbiamente a vaccinare gli animali in questo allevamento.«

Visualizza affermazione

Medico veterinario
Thomas Vraeghe,
Ambulatorio veterinario PROVET (Belgio)

»Abbiamo ottenuto un miglioramento della performance presso gli allevamenti dei nostri clienti e ridotto anche l’uso dell’ossido di zinco e della colistina.«

Visualizza affermazione

Medico veterinario
Kerstin Klien,
Gribow (Germania)

»Raccomando Ecoporc Shiga senza alcuna esitazione a qualsiasi allevamento con problemi di malattia degli edemi.«

Visualizza affermazione

Allevatore
Jean Jacques Breton,
Medico veterinario
Dott.ssa Danièle Autret,
Bretagna (Francia)

»Lo stato di salute generale del mio allevamento è migliorato da quando usiamo il vaccino Ecoporc Shiga«

Visualizza affermazione

Medico veterinario
Jozef Kwinten,
VGTZ, Ambulatorio veterinario VGTZ (Paesi Bassi)

»Abbiamo calcolato che, in soli sei mesi di vaccinazione, possiamo vendere al macello un camion completo in più di suini da ingrasso.«

Visualizza affermazione

Consulente veterinario Marek Walachowski,
responsabile di produzione Miroslaw Betka (Polonia)

»Questo vaccino contro la malattia degli edemi rappresenta un buon investimento per la salute.«

Visualizza affermazione

Medico veterinario
Mariano Gil,
Porcino del Pirón (Spagna)

»Infatti, da un tasso di mortalità del 14% dovuto alla malattia degli edemi la situazione si è normalizzata, ritornando a un tasso di circa il 4% nello stesso periodo dallo svezzamento alla macellazione.«

Visualizza affermazione

Allevatori
Dedée and Michel Auffret,
Bretagna (Francia)

»Oltre a riportare tranquillità, il vaccino Ecoporc Shiga ci ha consentito di conseguire i nostri obiettivi sul piano tecnico e su quello economico.«

Visualizza affermazione

Medico veterinario
Annalisa Scollo,
SUIVET (Italia)

»Quando abbiamo ricevuto i risultati riguardanti il miglioramento dell’indice di conversione alimentare, siamo rimasti tutti molto positivamente colpiti.«

Visualizza affermazione

Medico veterinario
Paul Thompson,
Garth Pig Practice Ltd (Regno Unito)

»I primi gruppi di suini vaccinati hanno superato il periodo a rischio con una mortalità nettamente inferiore. Il nostro cliente ritiene che il vaccino sia altamente efficace.«

Visualizza affermazione